Le Borse europee aprono in corsa dopo il primo accordo raggiunto venerdì sull'estensione degli aiuti alla Grecia, anche se oggi Tsipras dovrà presentare il piano di riforme per ottenere il via libera.

Madrid vola oltre l'1%, Milano cresce dello 0,8% e risale sopra quota 22mila punti nel Ftse Mib per la prima volta dal giugno scorso.

Spiccano due titoli su tutti: il +4% di Finmeccanica, ormai in vista la cessione della divisione trasporti a Hitachi e Mps (+7,4%). Bene anche World Duty Free che cresce del 3% grazie alle indiscrezioni sull'interesse della svizzera Dufry.

Petrolio stabile (-0,08%) a 50,77 euro nel contratto aprile del Wti. Euro in lieve correzione a 1,1359 da 1,1381.