Botta e risposta tra la Grecia e la Ue con Atene che rilancia l'ennesima controproposta a Bruxelles. Nell'altalena di indiscrezioni sul negoziato, Milano perde lo 0,51%, peggio di Parigi (-01,9%) ma meglio di Francoforte (-0-69%). A Piazza Affari acquisti su Exor (+0,47%) e Mediaset (+0,14%), galvanizzata a metà seduta dal possibile sbarco sul satellite.

In coda al listino invece torna a scendere Saipem (-7,08%); forti vendite anche su Telecom Italia (-2,20%) nonostante il tutto esaurito per l'Ipo Inwit. Fuori dal listino principale, nuova giornata da dimenticare per Carige che al secondo giorno di aumento di capitale vede il titolo in rosso del 5,1%.