© Getty Images

Una partenza leggermente positiva, poi il calo, con il Ftse Mib che cede lo 0,2% e l’Ftse All Share segna -0,19% nei primi minuti di contrattazione. Avvio volatile per Piazza Affari nonostante i buoni risultati di Generali (+2%) ed Enel (+1,5%) che registrano risultati migliori delle attese. Anche i principali indici europei viaggiano contrastati all’indomani dell'annuncio della Fed di tassi fermi per un periodo considerevole: negative in apertura Francoforte e Madrid, va meglio a Londra e Parigi, avvio piatto per Zurigo. Il Ftse Mib segna -0,20%, il Ftse All Share -0,19%.

Tra i titoli si distingue soprattutto Yoox, che registra in apertura un +3,4% grazie a una semestrale che ha visto gli utili crescere del 16% a 2,6 milioni. Banche tra poco mosse e leggermente positive.

L’euro – che ieri aveva toccato i minimi da novembre sul dollaro – si stabilizza sotto quota 1,34 a 1,3388. Stabile anche lo spread tra Btp e Bund, che si attesta a 152 punti base, con rendimento sale al 2,69%.