Sorridono le Borse europee cancellando le perdite di ieri grazie a banche, auto e telecomunicazioni.

A Milano, l'Ftse Mib chiude a +1,04% trainato da Autogrill (+3,9%), Telecom Italia (+2,7%) e Fca (+2,8%). Protagonisti anche tutti gli istituti di credito, a partire da Intesa Sanpaolo (+2,3%) e Bpm (+2,2%).

Ancora realizzi su Yoox (-2,1%, ma pesano anche i conti) e A2a (-0,77%). Enel segna -0,44% dopo la vendita accelerata del 5,7% da parte del Tesoro.

Sul resto del listino spicca il volo Sorin (+34%) in virtù delloOps promossa dall'americana Cyberonics.

Sul mercato valutario, l'euro crolla a 1,121 dollari (da 1,1354 di metà seduta). Il petrolio Wti scende anch'esso del 3% a 49,5 dollari al barile.