Chiusura in rialzo per Piazza Affari, che mantiene sostanzialmente i guadagni segnati in apertura. Per gli analisti quella di oggi, mercoledì 4 marzo, è stata una giornata interlocutoria, in attesa degli sviluppi sul fronte del quantitative easing: domani il Consiglio direttivo della Bce svelerà i dettagli del piano di acquisto di titoli di Stato.
L’indice Ftse Mib della Borsa di Milano ha registrato un +0,65%, così come l’Allshare, in linea con l'indice delle borse europee FSTEurofirst 300.

Tra le performance migliori quelle di Yoox, che torna a crescere (+3,2%) dopo gli ultimi cali; bene anche la Popolare dell’Emilia Romagna (+3%), che ha annunciato il ritorno al dividendo dopo due esercizi, la PopolarediMilano (+2,6%) e BancoPopolare (+1,5%); si mantengono positivi anche i titoli World Duty Free e Fiat Chrysler. I cali sono perlopiù contenuti: tra le perdite maggiori si segnalano quelle di Saipem e Mediolanum (entrambi registrano un -1%).