Con una chiusura in positivo dell’1% Piazza Affari conferma il trend della chiusura di martedì 21 agosto e resta in linea con le altre Borse europee, che azzerano le perdite della scorsa settimana. In evidenza i bancari, in particolare Mps (la migliore con +4,16%), anche se non va bene a tutti i titoli del settore (Banco Popolare chiude a -0,58%). I titoli di credito non sembrano risentire, comunque, delle indiscrezioni provenienti dalla Spagna secondo cui potrebbero essere bocciate ai prossimi stress test (i dati saranno resi noti il 26 dicembre) almeno 11 istituti (fra cui tre italiani).

SPREAD. Il differenziale tra Btp e Bund scende a 161 punti, dai 164 della chiusura di ieri. L'euro scende sotto 1,27 dollari per la prima volta da una settimana.