Sembra chiudersi in tranquillità la settimana a Piazza Affari: il Ftse Mib sale dello 0,15% e il Ftse All Share dello 0,12%.

Stessi numeri per le altre Borse europee, ma a Francoforte con il Dax30 che guadagna lo 0,16% si registra un nuovo record storico.

Mentre torna d'attualità la crisi ucraina, il titolo migliore del listino è Prysmian (+1,24%), il peggiore invece Yoox (-0,46%).

Per quanto riguarda i cambi, resta debole l'euro a 1,1216 dollari. Il petrolio Wti sale del 2,35% a 49,35 dollari al barile.