Giornata fiacca per le Borse europee. A Milano il Ftse Mib ha ceduto lo 0,42% e il Ftse All Share lo 0,45% Si segnale Mps che ha guadagnato l'1,06% in attesa dei conti semestrali che saranno diffusi in serata, ma si è liberata di 1,3 miliardi di sofferenze (e un altro sarà risolto entro l'anno). Fra i bancari bene anche Intesa Sanpaolo (+0,64%) e Bper (+0,56%), che festeggia utili in crescita.

Male, invece Mediaset (-4,27%) in una giornata di forte calo per i titoli del settore media a livello globale dopo i risultati trimestrali di Fox, e Telecom Italia (-1,85%) che domattina diffondera' la sua semestrale. Colpa anche dell'annuncio della fusione fra Wind e 3 Italia che darà vita al primo operatore nella telefonia mobile con una quota di mercato del 33,5%.

Sul fronte dei cambi, l'euro ha riconquistato quota 1,09 dollari ed e' scambiato a 1,0918 dollari (ieri a 1,08722). Il petrolio Wti cede l'1,71% attestandosi a 44,38 dollari al barile.