Torna il segno più in Borsa di Milano alla vigilia della riunione della Bce, che dovrebbe decidere nuove misure di sostegno all’economia. In apertura di mercoledì 2 dicembre l’indice Ftse Mib di Piazza Affari segna un rialzo dello 0,41% (it AllShare +0,39%). Tra i titoli a maggior capitalizzazione della Borsa di Milano si segnalano gli acquisti sui titoli del lusso: Salvatore Ferragamo (+1,54%), Yoox Net-A-Porter (+1,66%) e Moncler (+1,23%); acquisti anche su Mediolanum e Anima Holding, che crescono di oltre un punto percentuale.
In leggero calo, invece, Mediaset, Generali e Banco Popolare.
L'euro è scambiato a 1,0623 dollari (da 1,0619 dollari ieri in chiusura) e 130,73 yen (130,45 yen). Il petrolio Wti a New York è in calo dello 0,57% a 41,81 dollari al barile. Apertura poco mossa per lo spread tra Btp e Bund. Il differenziale del titolo decennale italiano segna 94 punti. Il rendimento espresso è pari all'1,41%.