Giornata positiva per la Borsa di Milano, trascinata in rialzo anche dalle stime positive dell’Istat sul Pil. A Piazza Affari l’indice Ftse Mib guadagna un +0,8%, in netta controtendenza rispetto al -0,5% dell’apertura.

Molto richieste a Milano i titoli A2a (+3,16%), Azimut Holding (+3,87%), Ubi Banca (+5%), Banca Popolare Emilia Romagna (+5,27%), ma soprattutto Prysmian, che ha presentato risultati del primo trimestre superiori alle attese registrando un rialzo del 6,36%.
Calo sensibile per gli energetici Tenaris (-3,52%) e Saipem (-2,35%), che guidano la classifica dei titoli a maggior ribasso della giornata, davanti a Salvatore Ferragamo (-1,6%), Eni (-1,5%) ed Enel (-1,46%).