Alle 10 l’indice Ftse Mib di Borsa Italiana viaggia intorno alla parità, ma resta comunque in territorio positivo dopo un’apertura a +0,4%, in linea con Parigi (+0,5%) e di poco inferiore a Francoforte (+0,7%).

Tra i titoli della Borsa di Milano, bene Moncler, che guida i rialzi con un +1,9%; segue il settore bancario con IntesaSanpaolo, Unicredit e Banco Popolare. Lusso protagonista anche in negativo con il +2% registrato nelle prime contrattazioni da Salvatore Ferragamo; perdite anche per Saipem, Tod’s e Telecom Italia. Sul mercato dei cambi, l'euro è stabile rispetto alla chiusura di ieri a 1,075 dollari e risale leggermente a 128,6 yen (da 128,5. Spread Btp-Bund in calo a 133 punti base (dai 136 della chiusura di ieri); il rendimento dei Btp si attesta all'1,43% dall'1,47%.