L'ingresso di Borsa Italiana a Milano

Torna a crescere l’indice Ftse Mib di Piazza Affari, che guadagna lo 0,63% in apertura e si attesta a +0,2% dopo mezzora di contrattazioni; segno più anche per le altre piazze europee: Parigi +0,54%, Francoforte +0,5%. Come riportato da Borsa Italiana , il mercato resta in attesa dell'esito della riunione del Fomc, il comitato di politica monetaria della Federal Reserve statunitense, che terminerà questa sera, mantenendo un occhio alla Grecia e ai dati macroeconomici previsti per oggi: dalla Germania arriveranno l'indice Gfk sulla fiducia dei consumatori e l'inflazione provvisoria di aprile, da Oltreoceano, invece, è attesa la prima stima sul Pil Usa del primo trimestre dell'anno.

TITOLI BORSA MILANO. A Piazza Affari cresce Telecom Italia, bene anche Mediaset ed Eni, dopo i conti trimestrali. Per i cambi, la moneta unica passa di mano a 1,0973 dollari e 1340,50 yen. Il petrolio Wti, infine, scivola dello 0,25% a 56,92 dollari al barile.