Sale a 127 il numero delle banche fallite negli Stati Uniti dall’inizio di quest’anno, dopo la bancarotta di 140 istituti di credito nel 2009. A fine agosto le banche fallite erano 118 (vedi news), un mese più tardi la Fdic (Federal deposit insurance corp, l'agenzia federale di assicurazione sui depositi) aggiunge altri nove istituti finanziari alla ‘Failed Bank List’. L’ultima a cessare la propria attività in ordine di tempo è stata la North County Bank di Arlington (Washington) lo scorso 24 settembre.