C'è grande attesa per i dati sul pil Usa, ma le Borse europee cominciano la giornata con una pioggia di vendite. A Milano il Ftse Mib ha avviato le contrattazioni in calo dello 0,40% e il Ftse All Share dello 0,37%. A Parigi il Cac40 scende dello 0,56%, a Francoforte il Dax30 dello 0,33% e a Londra il Ftse100 dello 0,3%, ancora appesantiti dalla debolezza delle materie prime.

A Piazza Affari soffre in particolare il lusso, con Tod's (-1,51%), e Moncler (-1,21%)in sofferenza. Sul fronte dei cambi, l'euro passa di mano a 1,0640 dollari (1,0602 ieri sera), mentre rialza il petrolio Wti dell'1,1% a 42,21 dollari al barile.