Apertura vicino alla parità per la Borsa di Milano. Dopo i buoni risultati ottenuti ieri, lunedì 5 ottobre, gli investitori sembrano “tirare il fiato”. Dopo pochi minuti di contrattazione l’indice Ftse Mib è praticamente vicino alla parità (+0,02%), così come l’Ftse It AllShare (+0,05%). A guidare i rialzi c’è Mediaset (+1,86%) appena promossa a “buy” da Hsbc, seguita da Tod’s (+1,05%), Ubi Banca (+0,97%), Unipolsai (+0,87%) ed Enel Green Power (+0,82%). In calo spicca Saipem che, dopo il +10% realizzato ieri, registra un naturale dovuto ai primi realizzi sul titolo; scendono anche Telecom Italia (-0,84%9, dopo che Vivendi ha ufficializzato di essere vicina al 20% del capitale, Fca (-0,63%, mercato auto ancora in calo in Europa) e Tenaris (-0,51%).

Spread Btp-Bund. In apertura lo spread di rendimento tra Btp e Bund decennali sale a 111 punti base dai 110 della chiusura di ieri. Il tasso sul Btp a 10 anni sale invece all'1,665% dall'1,661%.