Via libera dal ministero dello Sviluppo economico all’acquisizione di Antonio Merloni da parte della realtà marchigiana Qs Group. L’imprenditore Giovanni Porcarelli, proprietario di Qs Group, e le parti sociali si incontreranno il prossimo 8 novembre al ministero per discutere i termini dell’accordo.
Come noto, il piano prevede l’assorbimento di 700 dipendenti, la metà rispetto ai 1.400 impiegati originariamente in Antonio Merloni. Le preoccupazioni relative a questa soluzione sarebbero rivolte, oltre che agli esuberi, anche all’indotto, che interesserebbe 4 mila persone.