A Wall Street Amazon è seconda solo ad Apple

Foto Getty Images

Amazon non sembra conoscere battute d’arresto e la sua corsa al successo appare inarrestabile. L’ultima conferma della sua grandezza arriva da Wall Street: dopo aver superato il tetto dei 700 miliardi di dollari di valore a gennaio, ora il colosso del commercio elettronico statunitense raggiunge gli 800 miliardi, avvicinandosi pericolosamente ad Apple, che si attesta a quota 943. Fino a oggi, l’azienda fondata da Steve Jobs era l’unica ad aver sfondato quota 800 miliardi, ma ora è incalzata a stretto giro da Amazon.

I segreti del successo di Amazon

È la prima volta che la capitalizzazione di mercato di Amazon è andata così in alto. Come è stato possibile? Merito soprattutto dell’aiuto degli analisti di Suntrust Robinson Humphrey, che ne hanno portato l’obiettivo di prezzo a 2.000 dollari (al momento si attesta a1.650 dollari). Da inizio anno il titolo ha aggiunto il 41% e negli ultimi 12 mesi il 64%. Alla società guidata da Jeff Bezos sono bastate 85 sedute in Borsa per arrivare ai vertici del mercato.