Il comparto grandi elettrodomestici della giapponese Sanyo, controllata da Panasonic, sarà ceduto ad Haier. L’accordo, operativo dal primo trimestre del prossimo anno, prevede infatti il trasferimento al gruppo cinese di numerose sedi produttive in Giappone, Indonesia, Malesia, Filippine e Vietnam in cui vengono realizzati principalmente frigoriferi, lavatrici e relativa componentistica. L’intesa tra Sanyo e Haier sancisce, inoltre, il trasferimento del controllo azionario di alcune società operative e la nascita di nuove joint venture comuni fra i due gruppi. Haier avrà anche la possibilità, per un periodo limitato, di utilizzare il marchio Sanyo per vendere televisori, lavatrici, frigoriferi, condizionatori d’aria e altri elettrodomestici in Vietnam, Indonesia, Filippine e Malesia. Questa decisione, che coinvolge direttamente 2.000 lavoratori, va inquadrata nel processo di ottimizzazione interna al gruppo Panasonic, che proprio nel bianco vanta una lunga e consolidata presenza.