BusinessPeople

Un accordo equo

Un accordo equo Torna a A misura di Pmi
Giovedì, 11 Dicembre 2014

Intervista a Stefano Cacchi Pessani, socio dello studio legale Bonelli Erede Pappalardo

Il mercato borsistico non vive di sole azioni ordinarie: quali sono le altre forme azionarie oggi a disposizione sul mercato?
Fino a ora, fatta eccezione per casi particolari come le società oggetto di accordi di ristrutturazione che hanno emesso “strumenti finanziari partecipativi”, per le società quotate l’alternativa era limitata alle azioni ordinarie e alle azioni di risparmio, che peraltro sono state progressivamente ritirate dal mercato perché poco appetibili: vuoi perché riconoscevano un privilegio calcolato sul valore nominale delle azioni, vuoi perché non partecipavano all’opa obbligatoria e al premio di controllo.

Ad agosto il decreto competitività ha introdotto la possibilità di emettere azioni a voto multiplo. Con quali finalità?
Le azioni a voto multiplo sono state introdotte con la dichiarata finalità di favorire l’accesso al mercato del capitale da parte della piccola e media impresa, consentendo a società controllate da imprenditori di aumentare il capitale e quotarsi senza mettere in discussione il controllo. Sotto questo profilo le azioni a voto multiplo, se correttamente utilizzate, rispondono a quella medesima esigenza di fondo che aveva indotto Borsa Italiana e Assolombarda, insieme allo studio Bonelli Erede Pappalardo, a elaborare e proporre lo strumento delle azioni sviluppo. A differenza delle azioni a voto multiplo, le azioni sviluppo danno però un privilegio sugli utili e quindi permettono un accordo “equo” tra l’imprenditore e il mercato: l’imprenditore mantiene più potere di voto, ma compensa gli investitori con una partecipazione agli utili più alta. Lo strumento è più sofisticato e vicino alle esigenze del mercato. Vedremo nei prossimi anni se questi strumenti avranno successo oppure no: chiaramente, molto dipenderà dalle dinamiche di mercato e dalla ripresa delle Ipo più che dalle caratteristiche degli strumenti stessi.

POTREBBERO INTERESSARTI
Copyright © 2022 - DUESSE COMMUNICATION S.r.l. - Tutti i diritti riservati - Privacy Policy - Credits: Macro Web Media