Pringles © GettyImages

Kellogg, il gigante dei cereali, ha chiuso l’accordo di acquisizione del marchio patatinePringles da Procter & Gamble per 2,7 miliardi di dollari in contanti. L’operazione – come annunciato dalla stessa Kellog, che punta a rafforzarsi nel settore degli snack – verrà completata entro l’estate. “Quello delle patatine è un settore florido e questa acquisizione ci aiuterà a creare un'azienda internazionale ancora più grande, diventeremo un player globale, operativo sia nel settore dei cereali che degli snack”, ha affermato l'amministratore delegato di Kellogg, John Bryant, sottolineando che “le Pringles sono un asset eccezionale, comprate ad un ottimo prezzo”. Il giro d'affari di Pringles è di circa 1,5 miliardi di dollari l'anno.