A Canon una fetta di Toshiba

Canon si prende una fetta di Toshiba. Il Cda del gruppo specializzato nell’imaging ha approvato la delibera per l’acquisizione di Toshiba Medical Systems Corporation, tra le più importanti aziende del settore medicale di tutto il mondo con un fatturato di circa 2,4 miliardi di euro (291.310 milioni di yen); è l’azienda con il più ampio portafoglio prodotto che comprende sistemi diagnostici a raggi X, sistemi per la risonanza magnetica (MRI), sistemi di diagnostica a ultrasuoni e di medicina nucleare.

L’acquisizione, si spiega in una nota Canon, è parte di un’iniziativa quinquennale lanciata del 2016, con la quale il gruppo giapponese intende realizzare una nuova crescita attraverso un’importante trasformazione strategica. “Per quanto riguarda il potenziamento e, in particolare, l’espansione in nuovi business, che rappresenta una fra le principali strategie da intraprendere durante questa fase, Canon intende coltivare le proprie attività medicali nel settore safety & security, importante pilastro della crescita”.