©GettyImages

Via Montenapoleone a Milano

Volete affittare uno spazio per la vostra attività commerciale e siete alla ricerca di una via tranquilla, magari in pieno centro? Se non siete disposti a spendere una fortuna, scordatevi Via Montenapoleone a Milano. La celebre via dello shopping meneghina è infatti la strada italiana in assoluto più costosa. Qui l’affitto di un solo metro quadrato costa 6.800 euro all’anno. A rilevarlo è l’ultimo rapporto Main Streets Across The World di Cushman & Wakefield, società londinese impiegata nella consulenza in ambito immobiliare, che prende in esame le principali arterie commerciali di 63 Paesi e le ordina in base ai loro affitti commerciali. Se Via Montenapoleone è la regina delle vie italiane del lusso, la star mondiale è la newyorkese 5th Avenue, dove servono in media 16.700 euro l’anno per ogni metro quadro preso in locazione. La classifica prosegue con Causeway Bay di Hong Kong, che con i suoi 14.426 euro si piazza in seconda posizione e Ginza di Tokyo, terza. Prima di via Montenapoleone Pitt Street Mall di Sydney, i parigini Champs Elysees (7.363 euro) e la londinese New Bond Street (6.901 euro ), rispettivamente quarta, quinta e sesta.

Considerando la sola Europa, Via Montenapoleone risulta terza e in buona compagnia. Nella top ten europea l’Italia schiera infatti altre location, quali Via Condotti a Roma (quarta con 6.700 euro), Corso Vittorio Emanuele a Milano (settima con 4.800 euro) e Via della Spiga (decima con 4,700 euro) sempre a Milano.