Team United Ventures

Il team di United Ventures

Una squadra di imprenditori della Web economy italiana uniti per sostenere la nascita e lo sviluppo di imprese digitali. Primi passi per la milanese United Ventures, nuova società di venture capital specializzata nelle tecnologie digitali nata dall’unione di due team consolidati: quello di Jv Capital e di Annapurna Ventures, i cui rispettivi fondatori, Paolo Gesess e Massimiliano Magrini (già ceo di Google Italia), oggi managing partner della nuova società. Al loro fianco un team di professionisti caratterizzati da una profonda conoscenza del mercato delle tecnologie digitali, tra cui Mario Mariani, partner di Annapurna Ventures, fondatore di The Net Value e di Paperlit, e Sergio Zocchi, partner di Jupiter Ventures.

MILIONI DA INVESTIRE. Anche grazie al supporto del Fondo italiano di investimento – che ha messo sul piatto 10 milioni di euro – la nuova società può già contare su un portafoglio da 30 milioni; gli altri 20 milioni provengono da investitori istituzionali (tra cui Fondazione Banco di Sardegna, Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca, Banca Sella e Banca Patrimoni) e investitori privati, imprenditori e manager del settore come Matteo Fago, fondatore di Venere, e Marco Corradino, tra i fondatori di Volagratis e del gruppo Bravo Fly. L’obiettivo di United Ventures è di arrivare a 50 milioni di euro entro febbraio 2014.

L’AREA DI INTERVENTO. La nuova investment company punta a fornire supporto esclusivamente alle imprese attive nel digitale (Internet, cloud). “Non solo start-up – precisa a la Repubblica Mariani – ma anche imprese già avviate, che stanno crescendo e ricevendo risposte positive dal mercato ma che proprio per questo sono nella fase in cui c’è bisogno di risorse aggiuntive per fare il salto di qualità definitivo, da start-up a realtà consolidata”.