© Getty Images

Buone notizie per i commercianti italiani, soprattutto per quelli che contano sulla clientela estera: aumenta lo shopping dei turisti stranieri in Italia. Il 2015 ha visto crescere la spesa tax free in Italia del 16% e lo scontrino medio dei clienti extra Ue - che hanno diritto al rimborso dell’Iva – è stato di 800 euro, +9% rispetto al 2014. A dirlo il ranking trimestrale di Global Blue, società internazionale che fornisce servizi dedicati ai commercianti. Si stima che il tax free in Europa valga 48 miliardi di euro. Di questi, 7,2 arrivano dall’Italia, al terzo posto in Europa con una quota del 15,5% dietro Francia e Regno Unito. Nel nostro Paese i big spender sono ancora e soprattutto cinesi, che rappresentano il 33% del tax free italiano (+56%rispetto al 2014) con uno scontrino medio di 940 euro. Secondi, in calo (-41%), i russi, con il 12% e scontrino medio di 700 euro. Medaglia di bronzo ai cittadini in arrivo dagli Stati Uniti, che però sono aumentati del 56%.