Carlon Slim © Getty Images

Il magnate sudamericano Carlos Slim, uno degli uomini più ricchi del mondo

Altro che crisi mondiale, il club dei miliardari non fa che crescere, anno dopo anno. Lo dicono tutti i dossier, le statistiche e le previsioni sul tema, lo dice oggi il Wealth Report, il rapporto annuale della Knight Frank, società di consulenza immobiliare, secondo la quale nel 2023 i miliardari, ovvero coloro che possono vantare un patrimonio di almeno un miliardo di dollari, supereranno quota 2 mila, per la precisione saranno 2.315. Un incremento del 38% rispetto ai 1.682 di oggi; un incremento costante se di pensa che nel 2003, dieci anni fa, erano circa 935. A crescere secondo il Wealth Report anche gli ultra high net worth individuals, ovvero i super ricchi, coloro che possiedono un patrimonio da almeno 30 milioni di dollari: nel 2023 saranno diventati 215, in crescita del 28% rispetto a oggi.

Patria dei super ricchi sarà l’Asia, dove tra dieci anni i milionari saranno circa 800, in aumento del 66%. In Europa ce ne saranno circa 600 (+ 25%), 500 nel Nord America 500 (+21%), 160 in tutto il Medio Oriente (+ 35%), 140 nell’America Latina (+ 45%), e circa una trentina in Africa (+52%).