© Chung Sung-Jun/ Getty Images

Se si guarda più attentamente al recente rapporto Oxfam sulla ricchezza mondiale emerge che l’Italia ha più milionari della Cina: ben 1,6 milioni di nostri connazionali fanno parte dell’1% dei paperoni che posseggono il 48% della ricchezza mondiale, 400 mila in più dei circa 1,2 milioni cinesi.

Nel mondo, secondo il network internazionale composto da 17 ong, sono 34,8 milioni i milionari. Di questi 14,2 milioni sono concentrati negli Stati Uniti, 2,7 in Giappone, 2,4 in Francia, 2 milioni in Gran Bretagna e Germania, 1,3 in Australia, 1,1 in Canada e 700 mila in Svizzera.