Matteo Renzi © Getty Images

Portare a Milano le istituzioni finanziarie europee, oggi con sede a Londra. È la scommessa del premier Matteo Renzi che, nel corso di un’intervista negli studi radiofonici di Rtl , ha sottolineato come la Brexit possa essere un’opportunità da sfruttare per l’Italia: “Hanno ridotto tutte le stime di crescita dopo Brexit”, ha ammesso il presidente del Consiglio. “Ci sarà a breve un rallentamento dell’economia per l’Europa ma nel medio periodo i danni li sentiranno più gli inglesi”. Tra le istituzioni finanziarie che potrebbero arrivare a Milano anche l’Autorità bancaria europea (Eba) e all’Agenzie europea per i medicinali (Ema).

Poche ore prima dell’intervento negli studi di Rtl, Matteo Renzi è stato ospite del giornalista Matteo Severgnini che, dalla sala Buzzati del Corriere della Sera , ha affrontato diversi temi, tra cui la stessa Brexit, il tema banche europee, il referendum sulla Costituzione, le presidenziali Usa (la sfida Trump-Clinton) e la candidatura di Roma alle Olimpiadi del 2024. Qui sotto il video integrale dell’intervista: