il ministro del Tesoro, Pier Carlo Padoan @ Getty Images

Resta il nodo del rimborso del mancato adeguamento delle pensioni, a proposito del quale Bruxelles penserebbe a un monitoraggio intenso dei conti. Ieri durante l'Eurogruppo, il ministro dell'Economia Pier Carlo Padoan avrebbe intanto rassicurato i colleghi sul lavoro del governo teso a trovare una soluzione entro una settimana per minimizzare l'effetto sui conti della sentenza della Consulta in modo da poter usufruire anche nel 2016 della «clausola di flessibilità».

«Ho la sensazione che le autorità italiane siano pienamente coscienti del problema derivante dalla sentenza della Corte costituzionale sulle pensioni, e che vogliono trattarlo rapidamente: questo è ciò che la Commissione si augura», ha detto in chiusura il commissario europeo agli Affari economici, Pierre Moscovici.