Dal 1° Febbraio la filiale italiana ha assunto la nuova ragione sociale di “Branch office of Panasonic marketing Europe GmbH” (“Pme”) a seguito di una revisione dell’assetto societario. La decisione coinvolge anche le altre filiali dell’azienda attive in Europa che diventeranno o sono già diventate Pme. La trasformazione, ha precisato l’azienda “mira alla generazione e al mantenimento di un’organizzazione che abbia le capacità di gestire in modo indipendente e accurato il mercato locale senza trascurare la sempre più importante integrazione internazionale con la sede europea di Wiesbaden alla luce delle sempre più evidenti esigenze omogenee in termini distributivi, negoziali, commerciali all’interno del Vecchio Continente”.