Kazuo Hirai © GettyImages

Kazuo Hirai

Grandi manovre in casa Sony; Dopo il cambio al vertice di Sony Corporation, con il passaggio di testimone da Sir Stringer e Kazuo Hirai, ha preso il via un processo di riorganizzazione che si concretizzerà dal prossimo 1° aprile 2012. Da quella data verrà presentata infatti una nuova struttura organizzativa sintetizzata nel claim ‘One Sony’. Dopo l’unificazione dei business e delle company attuate da Canon e Toshiba, anche il colosso Sony sceglie la strada dell’unificazione sotto tre grandi macro aree – da Sony definiti core pillars - per dare slancio al processo di rivitalizzazione e alla crescita. Tre i pilastri: digital imaging, gaming e mobile.
Con questa riorganizzazione, si spiega in una nota di Sony, si punta a concentrare le risorse, ottimizzare e accelerare i processi decisionali e le sinergie al fine di rinforzare il peso e la forza competitiva del brand. La nuova struttura prevede che le Business unit Consumer products & service (Cpsg - che accoglieva il business della PlayStation) e Professional Device & solution siano abolite; la divisione Home entertainment sarà integrata con quella personal audio dando vita alla nuova area HE & sound business group; le aree Cpsg, personal imaging e sound business convergeranno nella nuova area Digital imaging business group.
Kunimasa Suzuki, oltre a supervisionare il design e il planning per tutti i prodotti e servizi del mondo consumer, avrà la supervisione della nuova business group mobile che abbraccerà dagli smartphone ai Pc. Hirai sarà a capo delle tre aree come Ceo, ma si occuperà anche dell’area HE che includerà anche il business Tv, su cui viene confermata la priorità della profittabilità.