Via libera della Camera alla fiducia sul maxiemendamento al milleproroghe, con 309 voti favorevoli e 287 voti contrari. Montecitorio inizierà quindi a votare gli ordini del giorno, mentre il via libera al provvedimento arriverà nel primo pomeriggio. Dopo la fiducia, nel pomeriggio, il voto finale sul ddl di conversione. Già domani il decreto sarà all'esame del Senato che dovrebbe approvarlo in giornata. Sono quasi trecento (291) gli ordini del giorno depositati, perlopiù dall'opposizione, al decreto Milleproroghe in discussione in Aula alla Camera e sul quale il governo ha posto la fiducia.

Camera approva decreto Milleproroghe. Sabato in Senato: le novità