Due giorni per presentare la propria idea di business, confrontarsi e trovare, grazie alla consulenza di esperti, imprenditori e investitori, il modo per creare o far crescere la propria impresa. È l’opportunità offerta da MiFaccioImpresa, il Salone dei nuovi e futuri imprenditori, che torna all’Università di Milano Bicocca per la sua quinta edizione.
L’evento, in programma il 10 e 11 novembre, è rivolto a giovani, ricercatori, artigiani, makers, aspiranti imprenditori e liberi professionisti che potranno scegliere tra quattro percorsi – MILancio, MIStrutturo, MIEspando, MIConfermo – e oltre 60 workshop, arricchiti da testimonianze di successo del mondo dell'imprenditoria.

C’È ANCHE IL CRASH TEST. Nel corso dell’evento sarà dedicato ampio spazio agli start upper, agli esperti, ai docenti e ricercatori universitari per orientare e formare verso l’innovazione, la tecnologia, gli iter burocratici e le agevolazioni. Tra le novità, postazioni One-to-One di consulenza; Speed Date, un’area riservata a favorire incontri ed eventuali collaborazioni tra imprenditori, o aspiranti imprenditori, dello stesso business o di business diversi; e Crash Test, una prova dal vivo per testare la propria idea di business, dove gli start uppers avranno la possibilità di sottoporre la propria idea creativa a una giuria di esperti, imprenditori e investitori. Inoltre, con Bicocca Ideas, un concorso di idee d'impresa, una commissione valutatrice giudicherà il team con l'idea migliore e proporrà un percorso formativo dedicato.

Iscrizione a MiFaccioImpresa (entro il 30 ottobre)

Chi c’è dietro MiFaccioImpresa. Il Comitato Scientifico del Salone dei nuovi e futuri imprenditori è formato da rappresentanti di Assolombarda, Camera di Commercio di Milano, Camera di Commercio di Monza e Brianza, Cluster della Lombardia, Comune di Milano, Confindustria Monza e Brianza, ImpactHub, Politecnico di Milano, Regione Lombardia, Università Bicocca, Università Statale di Milano.