Lenovo IdeaPad Yoga

Lenovo IdeaPad Yoga, ultrabook a breve sul mercato

Dopo aver iniziato l'anno con grandi speranze, il mercato globale dei Pc ha visto subito un ridimensionamento, con spedizioni in tutto il mondo diminuite nel 2012 per la prima volta in 11 anni. Secondo le stime di Ihs iSuppli, il mercato dei Personal computer a fine 2012 dovrebbe registrare una contrazione dell’1,2% a 348,7 milioni di unità, in calo da 352,8 milioni nel 2011.
Era dal 2001 che l'industria dei Pc mondiale non subiva un declino. "Nei primi sei mesi c'è stata una grande che il 2012 si sarebbe rivelato un anno di ripresa per il mercato Pc – ha dichiarato Craig Stice, senior principal analyst for computer systems di Ihs – Ora la spinta della stagione del back-to-school sembra essere già esaurita, e sia per Amd che per Intel le prospettive nel terzo trimestre sembrano essere verso il basso. L'ottimismo è svanito e l'industria guarda il 2013 per un’eventuale ripresa”. Ci sono segnali che indicano che un forte rimbalzo potrebbe ancora verificarsi nel 2013. Nonostante Ihs abbia ridotto le sue previsioni, si sottolinea come i nuovi ultrabook e altri computer portatili ultrasottili rimangano prodotti validi, questi potrebbero ridisegnare gli scenari del Pc; l'aggiunta di Windows 8, inoltre, creerà un mix che potrebbe rivelarsi interessante per i consumatori.