Diretta in fondo all'articolo

Dopo Torino, Bologna e Roma, sarà Firenze ad ospitare Manifatture, la quarta edizione di Cna Next, il festival “dell’intelligenza collettiva” di Cna giovani imprenditori. Due giorni di dibattito per fare il punto sul “made in Italy” e sugli assett per il rilancio del sistema Paese: manifattura di qualità, cultura, bellezza, export. L’evento, in programma venerdì 8 novembre, dalle 15.20 alle 19, e sabato 9 novembre, dalle 10.30 alle 14, sarà trasmesso in diretta streaming anche sul sito Businesspeople.it (qui sotto il box della diretta). Per intervenire in diretta, sarà possibile utilizzare il social network Twitter e l’hashtag #manifatture.
Tra gli ospiti dell’evento il ministro per gli Affari esteri Emma Bonino, il ministro per l’istruzione Maria Chiara Carrozza, Peter Barron e Giorgia Abeltino (Google), Stefano Micelli (autore di Futuro Artigiano ), Alberto Piantoni (Missoni), Ermete Realacci (Symbola), Francesco Bottigliero (e-Pitti.com), Guido Martinetti (Grom) e Oliviero Toscani. A dialogo con Luca De Biase, Carlo Ratti. Due giorni ricchi di punti di vista, esperienze, storie e visioni, per salvare il made in Italy e riportarlo al centro dello sviluppo economico del Paese.

In Italia i simboli del made in Italy - moda, design e alimentare - continuano a crescere, ad esportare e generare fatturato. Le pmi rappresentano il 99% del tessuto produttivo. Le imprese artigiane sono oltre 1,4 milioni (pari al 23,6% del totale delle imprese italiane) e generano un fatturato di 150 miliardi di euro, il 12% del valore aggiunto italiano.