Nuovo rialzo del tasso di disoccupazione nel mese di luglio secondo l'Istat: la percentuale dei senza lavoro in Italia sale al 12,6% dal 12,3% di giugno e di 0,5 punti su base annua.

I disoccupati sono dunque 3 milioni e 220mila, in aumento del 2,2% rispetto a giugno (+69 mila) e del 4,6% su anno (+143 mila).

Una piccola buona notizia arriva dai giovani nella fascia di età 15-24 anni: l'incidenza di questa fetta di disoccupati si attesta al 42,9% rispetto al 43,7% di giugno: su base annua, però, il rialzo è di 2,9 punti .

Gli occupati (22,3 milioni) - sono in calo dello 0,2% rispetto a giugno e dello 0,3% su base annua: vuol dire 35 mila posti di lavoro in meno, quasi mille persi al giorno.

Per quanto riguarda gli inattivi. il tasso diminuisce dello 0,2% nel confronto con giugno e dell'1,1% rispetto a dodici mesi prima. Il tasso si attesta al 36,3%, in calo di 0,1 punti in termini congiunturali e di 0,3 punti su base annua.