La sede di Huawei Technologies Italia a Segrate (MI)

© Google

Un premio per gli investimenti nella ricerca e lo sviluppo sul territorio lombardo è stato assegnato a Huawei, società cinese di telecomunicazioni e tecnologie informatiche, che celebra quest'anno il decennale della sua presenza in Italia. Il riconoscimento,“Invest in Lombardy”, è stato conferito oggi, martedì 7 ottobre, in occasione di “Invest in Lombardy Days”, una tre giorni promossa da Regione, Unioncamere e Promos dedicata al tema degli investimenti sul territorio, per incentivare il networking e il dialogo sull’argomento tra multinazionali, istituzioni, economisti, piccole e medie imprese e banche.

LA SCELTA DI HUAWEI. La multinazionale è la vincitrice della categoria Lombardy Know How , per il suo impegno nel centro di ricerca e sviluppo di tecnologie microwave (microonde, ndr ) di Segrate (Mi). La società, infatti, ha deciso di investire in Lombardia in seguito agli ottimi risultati conseguiti negli ultimi anni dall’azienda per la presenza di conoscenze di alta qualità disponibili sul territorio.

IL CENTRO DI RICERCA. La struttura italiana di Huawei è nata nel 2008 come polo di ricerca e sviluppo. Successivamente il centro ha ampliato le proprie competenze inglobando funzioni di marketing, solution sales, service, fino alla decisione dell’azienda di delocalizzare le attività microwave a Milano. In questo modo la sede di Segrate è diventata il “quartier generale” con responsabilità globale dei progetti Huawei sulle microonde.