Stephen Green

Stephen Green

In un momento delicato per l'economica internazionale, la Gran Bretagna prova a cambiar marcia istituendo un ministero per il Commercio. La nomina per il nuovo ministro era da tempo nei piani del nuovo governo di David Cameron; ieri è stata presa una decisione e il mandato è stato affidato all’attuale presidente e amministratore delegato della banca Hsbc, Stephen Green. La notizia, arrivata come indiscrezione nel pomeriggio dal blog di un giornalista della Bbc, è stata confermata nella serata di martedì dalla banca britannica. A fine anno il dirigente della Hsbc lascerà l’attuale incarico per entrare nel governo di David Cameron che ha sottolineato come Green darà un prezioso contributo aiutando a stimolare una forte crescita economica nel Regno Unito.
"In un mondo sempre più competitivo ed internazionale - ha dichiarato Green - il commercio e gli investimenti sono sempre più critici per il successo economico della Gran Bretagna e sono lieto di entrare a far parte del governo in questo momento emozionante e impegnativo". Green, 62 anni, diventerà Lord non appena inizierà il suo mandato, ma ha fatto sapere che non percepirà alcuno stipendio.
Una notizia che non sorprende più di tanto il popolo del Regno Unito che conosce bene Green il quale già alla Hsbc donava parte del suo stipendio in beneficienza. Sotto la sua guida la Hsbc è riuscita a superare la crisi finanziaria senza servirsi degli aiuti del governo.