© Getty Images

L'Istat rivede al ribasso le stime per l'inflazione a settembre. Nei dati definitivi, l'indice nazionale dei prezzi al consumo scende dello 0,4% su base mensile (la stima preliminare era -0,3%), portando così il dato tendenziale a un aumento dello 0,2%. Si tratta dello stesso valore dei tre mesi precedenti, mentre le stime parlavano di uno 0,3%.