Torna i livelli pre-crisi il mercato dell’auto in Europa. I dati sulle immatricolazioni di auto nuove a marzo, appena diffisui dall’Associazione dei costruttori Acea, registrano un lieve rallentamento rispetto ai primi due mesi dell’anno, ma il +5,7% messo a segno nel Vecchio Continente (pari a 1,745 milioni di auto vendute) permette di tornare ai livelli del 2007. A livello di singoli mercati, la migliore performance la fa l’Italia, dove le immatricolazioni segnano a marzo un incremento del 17,4%, seguita da Francia (+7,5%) e Gran Bretagna (+5,3%). Stabili Spagna e Germania. Da record anche il dato trimestrale delle vendite nel nostro Paese con una crescita – prima in Europa - del 20,8%, con il dato Ue fermo a +8,2%.