Real Madrid © Getty Images

Real Madrid, Manchester United e Barcellona. È questo l’Olimpo del calcio, economicamente parlando, per la rivista Forbes , che premia il Real come il club calcistico con più valore al mondo. La società, che da quest’anno presenta l’italiano Carlo Ancelotti in panchina, registra un valore di 3,3 miliardi di dollari con un fatturato di 650 milioni e un reddito operativo pari a 170 milioni di dollari; seguono Manchester United e Barcellona, rispettivamente con un valore di 3,165 e 2,6 miliardi.
Primo club italiano della Top 20 di Forbes è il Milan, al sesto posto; il club rossonero presenta meno di un terzo del valore del Real Madrid (945 milioni di dollari), metà del fatturato e un reddito operativo di circa nove volte inferiore alla società spagnola. Anche Juventus, Inter e Napoli rientrano nella Top 20; da segnalare per l’Inter il peggior risultato della classifica in termini di reddito operativo, pari a una perdita di 89 milioni di dollari.