Credit © European Union, 2011

L'ultima parola sui nuovi vertici è spettata al premier, Silvio Berlusconi e al ministro dell'Economia, Giulio Tremonti (nella foto) che ha trattato l'argomento più volte con il sottosegretario alla presidenza Gianni Letta.

È andato tutto come previsto. Nella serata di lunedì 4 aprile il Tesoro ha indicato le liste per i nuovi vertici delle società pubbliche quotate confermando le indiscrezioni comparse nei giorni scorsi che preannunciavano un mix tra continuità e rinnovamento. E così Pier Francesco Guarguaglini resterà presidente di Finmeccanica, ma non manterrà la poltrona di amministratore delegato, passata a Giuseppe Orsi. La presidenza di Eni va a Giuseppe Recchi (sarà il successore di Roberto Poli), che al momento ricopre l'incarico di presidente e amministratore delegato per il Sud Europa di General Electric oltre a essere consigliere di Exor, mentre Paolo Scaroni viene confermato amministratore delegato del 'cane a 6 zampe'. Per Enel il Tesoro cambia presidente scegliendo, al posto di Piero Gnudi, il docente della Bocconi e consigliere Eni, Paolo Andrea Colombo. Resta confermato Fulvio Conti come amministratore delegato.
Tutto invariato, invece, per Poste Italiane (confermati Giovanni Ialongo alla presidenza e Massimo Sarmi come ad), mentre per Terna ci sarebbe ancora tempo fino al 16 aprile perché l'assemblea è il 12 e 13 maggio in prima e seconda convocazione. Le scelte emerse sono considerate positivamente dal presidente di Confindustria, Emma Marcegaglia che ha parlato di “logica positiva” per le nuove nomine. “Per quello che ho visto mi sembrano complessivamente positive perché c'è una continuità su alcuni manager e amministratori delegati che mi sembra abbiano dimostrato capacità di gestire secondo logiche di mercato queste grandi aziende, ma ci sono anche alcune innovazioni sulla presidenza di due grandi imprese con l'introduzione di due giovani capaci e di profilo internazionale”. In dettaglio tutte le liste di Enel, Eni, Finmeccanica e Poste Italiane:

Lista Enel

Lista Eni

Lista Finmeccanica

Lista Poste Italiane