Gran Premio di Monza, la Formula 1 dà gas all’economia

Boccata d’ossigeno per l’economia lombarda, di Monza in particolare che questa settimana, solo alla voce “turismo”, incasserà oltre 31 milioni di euro tra hotel, ristoranti, trasporti e shopping. Un indotto diretto generato dal mondiale di Formula 1 che nel weekend del 10 e 11 settembre fa tappa a Monza per il Gran premio d’Italia. A questi soldi vanno aggiunti - secondo la Camera di commercio di Monza e Brianza 360 posti di lavoro e 4,5 milioni di euro di benefici per il comparto degli allestimenti, comunicazione, spedizioni, allestimento impianti e facchinaggio della Brianza che lavora direttamente per la manifestazione e per gli eventi collaterali della settimana. Numeri che fanno capire l’interesse di Roma per una manifestazione e un brand (quello del Gran Premio d’Italia) che, secondo una recente indagine dell’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano, vale ormai 3,8 miliardi di euro.

L’indotto dell’accoglienza turistica GP 2011 per voci Indotto turistico (in euro)
Alloggio 10.447.000 Trasporti e parcheggio 2.401.000
Ristoranti 8.527.000 Shopping e altre voci di spesa 10.317.000
Totale 31.692.000 Fonte: Stima dell’Ufficio studi della Camera di commercio di Monza