Google ha annunciato che metterà a disposizione per gli utenti americani di Google Wallet - l’app per i pagamenti e trasferimenti di denaro online - una carta di debito, con cui prelevare i soldi del conto virtuale nei bancomat o effettuare acquisti nel circuito MasterCard. Il servizio Google Wallet è collegato a un conto bancario o una carta di credito e può anche essere utilizzato negli esercizi commerciali con la tecnologia NFC avvicinando lo smartphone ai pos abilitati.
Il colosso di Mountain View è tra le aziende che stanno puntando sul pagamento elettronico, sorprende che ora associ a un metodo innovativo una carta fisica, ma probabilmente ancora molti utenti sono legati ai modi tradizionali di pagamento e l’offrire una carta gratuita e senza costi annuali o mensili, può incentivare all’uso del portafoglio elettronico.