© Getty Images

Le società tedesche sono più sfiduciate: registrato ad agosto nuovo calo dell’indice Ifo, rilevatore della fiducia delle imprese, sceso a 106,3 punti dai 108 attestati a luglio. Sono le stime dell’agenzia Bloomberg . È il quarto record negativo, il peggiore delle previsioni bloccate a 107 punti.
Altre cattive notizie arrivano dal fronte del pil: secondo le proiezioni di Klaus Wohlrabe, economista dell’Institute for Economic Research di Monaco (Ifo), la crescita economica del Paese potrebbe attestarsi al +1,5% rispetto al 2% previsto.