© Dave Singh

Come ogni anno il Financial Times  ha pubblicato i risultati della sua indagine FT 1000: Europe’s Fastest Growing Companies . A trionfare è stata la britannica Deliveroo, con un incremento del fatturato nel periodo 2013-2016 pari al 107,117% e un impressionante Cagr nello stesso lasso di tempo a +923.5%. È il secondo anno che il vertice della classifica va a una società del food delivery, anche se nel 2017 si trattava della tedesca HelloFresh. Proprio dalla Germania arriva la seconda classificata, Thermondo (settore energia), seguita dalla spagnola Traventia Viajes (turismo).

Per trovare la prima italiana (unica tra le prime 100) bisogna invece scendere all'87esimo posto, meritato da Lapelle, attiva nella produzione e vendita di pelle nei mercati di tutto il mondo (Cagr 2013-2016 +140,1%). Tra le altre migliori tricolori in lista: Mtrax (116), Caffeina (123), Oregold (126), Afinna One (131), FiloBlu (154), MotorK Italia (161), Elle Moda (162), Consorzio delle Tecnologie (177), Eredi Rossini Domenico (182) e Gruppo Europeo di Ortodonzia (200).

La tecnologia resta il settore più rappresentato, con 155 imprese in classifica. In vista della Brexit, va sottolineato che ancora una volta è Londra a distinguersi come città che ospita il maggior numero di queste aziende, ben 74. Batte così le 62 di Parigi e, sorpresa, le 25 di Milano.