Una Fiat Panda viene costruita nello stabilimento GB Vico di Pomigliano

Segnali di ripresa per il mercato dell’auto europeo. In base ai dati dell’Associazione che raggruppa i costruttori europei (Acea) le immatricolazioni di auto nuove nei primi sei mesi dell’anno è stata dell’8,2% (pari a 7,4 milioni di auto). In particolare nel mese di giugno la crescita è stata a doppia cifra, del 14,6% (in Italia +15,2%); si tratta del maggior incremento mensile registrato dal dicembre 2009.

PALMA D’ORO A FCA. A beneficiare del buon momento del mercato è soprattutto Fiat Chrysler Automobiles. Nei primi sei mesi dell'anno Fca ha immatricolato quasi 473 mila vetture con una crescita più alta rispetto al mercato (+12,6%). La quota è stata del 6,4%, era il 6,1% un anno fa. Nell'Europa dei 28 più le nazioni aderenti all'Efta nel primo semestre 2015 le registrazioni sono state 7 milioni 415 mila, +8,2% nel confronto con l'anno scorso.