Interoute, provider di servizi per le telecomunicazioni e operatore della maggiore piattaforma di servizi cloud in Europa, ha commissionato all’istituto di ricerca Idc un rapporto sull’utilizzo di soluzioni di Unified Communication and Collaboration (UC&C) da parte delle aziende europee e sulle modalità ideali di utilizzo per questi sistemi, trovando come solo 4 su 10 facciano uso delle soluzioni digitali disponibili.

Secondo lo studio, la ragione del lento processo di digitalizzazione sta nella complessità di comprensione e utilizzo di sistemi come gli UC&C, strumenti che integrano le soluzioni di comunicazione di un’impresa, ma la mancata spinta va a scapito di risparmio e produttività. In un ambiente digitale in continuo aggiornamento, le strategie di innovazione giocano un ruolo sempre più fondamentale in ogni settore, e le imprese con le migliori possibilità di successo, osserva la ricerca, sono quelle che in futuro riusciranno a integrare tutte le loro piattaforme.

“L’avvento della digital transformation e l’utilizzo dei social media sono legati alle nuove esigenze dei clienti, che oggi si aspettano di poter comunicare con un fornitore, con un partner o con un loro cliente finale, in tempo reale e senza alcun vincolo. Le aziende che davvero riusciranno a integrare le soluzioni UC&C nel loro business non solo saranno più efficienti, ma potranno anche offrire una migliore customer experience” ha dichiarato Simone Bonannini, amministratore delegato di Interoute Italia.