BusinessPeople

Le mega company italiane non quotate in Borsa

Le mega company italiane non quotate in Borsa Torna a Cosa resta della grande industria
Venerdì, 17 Gennaio 2014

FINCANTIERI
FATTURATO: 2,3 miliardi
DIPENDENTI: 19 mila

È uno dei maggiori costruttori navali d’Europa e del mondo ed è controllato da Fintecna, finanziaria del ministero dell’Economia. È attivo sia nel segmento delle navi da crociera, dove ha come clienti i maggiori armatori, sia in quello dei mega yacht. Possiede diversi cantieri navali in tutta Italia, da Monfalcone (Trieste) sino a Palermo. Ha concluso l’esercizio 2012 con un portafoglio di ordini di 7,8 miliardi di euro.

GRIMALDI GROUP
FATTURATO: 2,5 miliardi (2011)
DIPENDENTI: 10 mila (circa)

Fondato nel 1947, è un gruppo multinazionale di logistica integrata, specializzato nel trasporto marittimo di auto, merci rotabili, container e passeggeri. Interamente di proprietà della famiglia Grimaldi, ha sedi operative in diverse città italiane a Catania, Genova, Milano e Roma oltre al quartier generale di Napoli. All’estero, invece, possiede diverse società controllate e succursali situate in più di 25 Paesi.

MSC CROCIERE
FATTURATO: 9 miliardi (in dollari)
DIPENDENTI: oltre 15.500

Presente in 45 Paesi, la multinazionale delle crociere ha la sede ufficiale a Ginevra, ma il quartier generale operativo è a Napoli. In Italia possiede uffici a Milano, Venezia, Bari, Roma e Palermo. La flotta, che è il risultato di un programma di investimenti da 6 miliardi di euro iniziato nel 2003, si compone invece di 12 navi di altissimo cabotaggio che hanno trasportato nel 2013 circa 1,7 milioni di passeggeri.

RIVA FORNI ELETTRICI
FATTURATO: oltre 10 miliardi (2011)
DIPENDENTI: 22 mila (circa)

Il gruppo, che è al centro di una complessa vicenda giudiziaria riguardante l’Ilva di Taranto, possiede 20 siti produttivi: sei in Italia, otto in Francia, tre in Germania, due in Belgio, uno in Spagna, uno in Canada. La controllata Ilva, commissariata negli anni scorsi, ha oltre 16mila addetti di cui 8-10 mila nell’indotto, e possiede a Taranto la più grande fabbrica siderurgica d’Europa.

VERSALIS
FATTURATO: 6 miliardi (circa)
DIPENDENTI: 5.800

Società del gruppo Eni che realizza e vende prodotti petrolchimici (chimica di base, stirenici, elastomeri e polietilene), ha sedi commerciali in tutto il mondo, alcuni stabilimenti all’estero (Francia, Germania e Ungheria), ma il suo business si concentra soprattutto in Italia. Nella Penisola, Versalis dispone di diverse unità produttive a Brindisi, Ferrara, Mantova, Porto Marghera (Ve), Porto Torres (Ss), Ragusa e Ravenna.

POTREBBERO INTERESSARTI
Copyright © 2018 - DUESSE COMMUNICATION S.r.l. - Tutti i diritti riservati - Privacy Policy - Credits: Macro Web Media