© Getty Images

Dopo sette anni di crisi e di costante crollo delle compravendite, il settore immobiliare è tornato a crescere: +1,8% rispetto al 2013. L'annuncio arriva dall'Agenzia delle Entrate che dall'osservatorio sul settore sottolinea in particolare la performance del quarto trimestre con un netto +5,5%.

In ripresa in particolare gli acquisti di abitazioni grazie a mutuo ipotecario: +12,7% nel 2014.

Per il 40,6% del totale, l’acquirente e si è rivolto alla banca ottenendo come capitale medio erogato circa 119 mila euro (3 mila euro in meno dell'anno precedente). Grazie ai tassi in discesa - 3,4%, per una durata media di 22 anni - la rata mensile media cala del 7%, a 631 euro.