Una sanzione di 200 mila euro, da pagare nei prossimi trenta giorni, è stata inflitta a Fiat dall’Antitrust per pubblicità ingannevole. L’Autorità garante per la concorrenza e il mercato, su segnalazione delle associazioni dei consumatori, ha giudicato “ingannevole” lo spot diffuso da Fiat nei mesi di giugno e luglio 2012, nel quale veniva offerta la possibilità,a fronte dell’acquisto di un’autovettura della gamma Fiat, di bloccare per tre anni il prezzo di acquisto del carburante (“Oggi Fiat blocca il prezzo del carburante a 1 euro al litro per 3 anni”).
All’interno del bollettino pubblicato lunedì 10 dicembre (qui il testo integrale, pagine 49/58) l’Antitrust ha punito il Lingotto per “aver diffuso attraverso spot televisivi informazioni inesatte o comunque incomplete circa le reali condizioni e limitazioni di applicabilità dell’offerta promozionale presentata con il claim”.

Lo spot Fiat valutato dall’Antitrust